Distanze Televisive

Ammetto che questo è il mio cavallo di battaglia, nonché la mia più grande passione.

Perché la TV è importante

Che lo vogliamo o no la Tv è l’elettrodomestico (se così possiamo chiamarlo) che usiamo di più in casa. Dopo il frigorifero ovviamente, ma sempre più di un forno o di una lavatrice. Tv, Film o per un semplice telegiornale, la sostanza non cambia, la Tv viene accesa praticamente ogni giorno. Purtroppo molto spesso l’attenzione per oggetti come lampadari, tv e quant’altro viene sempre relegata alla fine in un progetto di ristrutturazione. Questo è sbagliato, sia per i punti luce che per la tv.

La posizione del punto di visione di una Tv infatti è determinante nell’arredo di un soggiorno, e lo è anche per il posizionamento delle prese. Infatti nel 90% dei casi a lavori finiti e con l’arredo già installato, ci rendiamo conto che la posizione non è ottimale oppure che le prese non sono sufficienti. Capita spesso quindi di voler aggiungere qualcosa o cambiare la disposizione dell’arredo e non è più così tanto facile.

Distanza

Se cercate su internet delle tabelle vi anticipo già ora che ne troverete a migliaia, ma soprattutto una diversa dall’altra. Perché? Perché non è ovviamente solo una questione di pollici. Un pò complicato, ma proverò a spiegarvelo. A parità di tecnologia quindi, o Full Hd o 4K, abbiamo un certo numero di pixels (puntini luminosi dello schermo). La quantità di questi pixels è sempre la stessa per ciascuna tecnologia. Per questo se io prendo lo stesso numero di pixels, e lo distribuisco su un tv troppo grande potrei vederlo sgranato, mentre se concentro i pixels in un tv piccolo mi basterà una tv con minor numero di pollici. Quindi Tv con grandi pollici solo per grandi distanze di visione.

Però a onor del vero c’è da dire che se state sostituendo il vecchio Full Hd con un 4K, non potete prenderlo della stessa dimensione del precedente. Perché? Semplicemente perché avendo la Tv 4K una maggior definizione, se prendeste un Tv con grandezza identica al precedente non potreste godere della maggior definizione del 4K. Non per niente tutti i produttori di 4K non hanno quasi più a catalogo i vecchi 50″ o 60″, ma li hanno maggiorati quasi tutti di 5″.

Tabelle

Di tutte le tabelle su internet viste, ed incrociando le varie formule mi permetto di darvi le mie indicazioni che hanno un carattere basato anche sull’esperienza. Ho voluto inserire nella mia tabella, anche le vecchie tv a tubo catodico, per farvi capire, come in passato era molto più facile accontentarsi di Tv a dimensioni ridotte.

Pollici Vecchie Tv HD 4K
77” 6.8 m 4.9 m 2.9 m
75” 6.6 m 4.7 m 2.8 m
65” 5.7 m 4.1 m 2.5 m
58” 5.1 m 3.7 m 2.2 m
55” 4.9 m 3.5 m 2.1 m
50” 4.4 m 3.2 m 1.9 m
49” 4.3 m 3.0 m 1.8 m
43” 3.8 m 2.7 m 1.6 m
40” 3.5 m 2.5 m 1.5 m
32” 2.8 m 2.0 m 1.2 m
24” 2.1 m 1.5 m 0.9 m

NON ALLARMATEVI TRANQUILLI

Facciamo un esempio. Abbiamo un soggiorno con una distanza di visione dal divano di circa 3 m. La tabella indicherebbe una Tv da 77″ che in molti casi significa divorzio sicuro. Siccome il materiale 4K è molto limitato, ed è probabile che nel prossimo decennio vederemo anche film o canali Tv non in 4K, non avrebbe senso un 77″.

MIO CONSIGLIO?

  • Individuate nella tabella a quale distanza si trova il vostro divano dalla Tv
  • Nella tabella individuerete il valore corrispondente alla dimensione della Tv in pollici
  • Scendete per la scelta fino a due righe sottostanti

Quindi nel nostro esempio di 3 m potrete attestarvi tra il 75″-65″, ma non al di sotto dei 65″.

Altezza

Sull’altezza di visione la farò molto breve. Per anni le pubblicità ci hanno invaso di spot con la Tv appesa al muro. Ecco finalmente hanno appeso al muro queste pubblicità stupide. Infatti vedere un film al cinema per due ore può essere sopportabile, ma in casa produce solo un irrigidimento muscolare al collo.

Molti sostengono che gli occhi si devono trovare a 1/3 dalla parte superiore e 2/3 da quella inferiore. Dell’immagine seguente non considerate la distanza che si riferisce a modelli tv del passato.

MIO CONSIGLIO?

Personalmente ritengo che la regola 1/3 e 2/3 non ha senso. Preferisco il metodo SVEDESE, dove gli occhi sono praticamente allineati al profilo superiore della Tv.

Perché? Perché un’altezza della Tv a 1/3 come in foto, deve prevedere un divano abbastanza alto o quanto meno con un appoggio del collo. Ma siccome tutti divani in voga sono a basso schienale, allora è meglio seguire il consiglio di allineare gli occhi con il profilo superiore della Tv, quindi il mio consiglio è di lasciar stare l’indicazione di 1/3 dalla linea di vista.

Conclusioni

UNA SOLA CONCLUSIONE. In questa foto è tutto sbagliato, dalla disposizione, all’altezza e per finire la grandezza della Tv


Torcicollo assicurato
Altezza Tv corretta, ma dimensione Tv troppo piccola
Torcicollo assicurato
Annunci

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...