Consulenza Unica

Perché è meglio?

Ad oggi durante l’iter dei lavori di ristrutturazioni, ci sono molte interferenze professionali e nella migliore delle ipotesi abbiamo artigiani, imprese con idraulici ed elettricisti, architetti che fanno le pratiche e seguono il cantiere e arredatori che progettano l’arredo. Ma se la cucina e il soggiorno lo comprate in showroom diversi, rischiate di fare un bel pasticcio. E se l’impresa edile non sa che arredo metterete?

Ultimamente sembra andare di moda la Consulenza Unica. Ma è veramente unica la consulenza che si limita a seguire solo i lavori edili? Certo che NO!!!

In realtà i lavori edili sono importanti, ma non così tanto. Mi spiego, i lavori edili non sono altro che la realizzazione di cosa si è pensato e progettato. Quindi anche il loro costo dipende da che progetto e con quali finiture lo si è pensato. I lavori edili non devono fare altro che realizzare ciò che è scritto e disegnato nel progetto. Il cliente in realtà se supportato da un professionista come un architetto potrebbe evitare le visite giornaliere al cantiere. Anche perché difficilmente un cliente ha le minime competenze per fare osservazioni ad un impresa.

Una ristrutturazione può costare poco o molto, ma tutto è sempre strettamente legato al tipo di progetto redatto. Quindi il vero risparmio lo si può ottenere con un progettista che vi fa un progetto. Se finiti i lavori ad esempio, si va dall’arredatore magari ci sia accorge che manca un presa elettrica.

Stack hands of business engineer teamwork join together.

L’errore più comune che si fa in Italia, è quello che prima si ristruttura, poi si cercano gli arredi. NIENTE di più SBAGLIATO. Prima si chiama l’impresa poi si va negli showroom di finiture e arredi.

IL VERO APPROCCIO CORRETTO, È QUELLO DI IMMAGINARE COME SI VUOLE LA CASA, SCEGLIERE LE FINITURE FINO AL DETTAGLIO, LE FORNITURE, SCEGLIERE TUTTI GLI ARREDI, E SOLO SUCCESSIVAMENTE PIANIFICARE LA RISTRUTTURAZIONE EDILE.

Invertire l’iter, o spezzettare le consulenze non farà altro che generare problemi.

Solo con una Consulenza Unica aumenterete le probabilità di successo in un a ristrutturazione. In quanto lo stesso referente conosce i vostri gusti le vostre aspettative, a cominciare dal progetto, il mood, le scelte delle finiture in tutte le stanze, la mood board dei materiali scelti, lo stile degli arredi e sopratutto un vero progettista deve anche imparare i vostri stili di vita, affinché la casa possa rispondere oltre che ai vostri gusti anche al modo in cui la vivrete.

Annunci

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...